Giochi da tavolo per stimolare i bambini

I giochi da tavolo sono un’opzione perfetta per trascorrere del tempo con la famiglia, poiché la maggior parte di essi richiede la partecipazione di più giocatori. Hanno anche numerosi benefici per lo sviluppo cognitivo dei bambini, stimolando il pensiero logico e matematico, la memoria e la concentrazione, aiutandoli ad essere più pazienti e ad imparare ad affrontare la frustrazione. I giochi da tavolo sono quindi un regalo perfetto per un regalo di compleanno o altra festività.

Ma spesso scopriamo che, in questa epoca d’oro del mondo ludico, non tutti i giochi che abbiamo sullo scaffale sono adatti ai bambini.

Così abbiamo chiesto a www.migliorigiochi.eu una piccola lista di quali sono i giochi da tavolo ideali per giocare con i bambini… o per farli giocare da soli. Giochi divertenti, alcuni chiaramente infantili e altri che, pur essendo sullo scaffale di ogni adulto, possono essere gustati dai più piccoli.

Story Cubes

A vostro figlio piace inventare storie? Allora colpirete il bersaglio con questo semplice gioco di dadi. Si tratta di un gioco molto divertente che comprende 9 dadi, ognuno con 6 immagini, per un totale di 54 diverse figure che possono dare luogo a più di 10 milioni di combinazioni. Il gioco consiste nel lancio del dado da parte di ogni giocatore e, sulla base delle 9 immagini che sono venute fuori, raccontare una storia coerente. Senza dubbio, è un gioco che stimola l’improvvisazione, l’inventiva, l’immaginazione e l’agilità mentale.

Monopoly Junior

Questo gioco è una versione condensata del tradizionale Monopoli, che è stato progettato in modo che anche i più piccoli in casa possano giocare senza troppi problemi. Il set comprende un tabellone, pedine e istruzioni in cui vengono spiegate in dettaglio le regole e le procedure del gioco. È stato progettato per i bambini oltre i 5 anni e permette tra i 2 e i 4 giocatori, quindi è perfetto per divertirsi con la famiglia. Inoltre, ha un formato viaggio, quindi è molto comodo da trasportare quando si è in viaggio.

Jenga

È un gioco di abilità che richiede molta destrezza manuale. In sostanza, i bambini devono costruire un’alta torre in blocchi di legno e poi rimuoverli uno ad uno, cercando di non farla cadere, altrimenti perdono. Il vincitore è colui che riesce a rimuovere più blocchi dalla torre prima che cada. Il gioco consiste in un set di costruzione con pezzi di legno che è stato progettato per i bambini sopra i 6 anni.

Uno

Un classico dei giochi da tavolo, più precisamente nella categoria delle carte: UNO è un gioco di memoria e strategia, in cui i giocatori devono prestare attenzione alle carte che vengono prese in ogni turno, mettendole in relazione con quelle in mano. Una meccanica molto semplice, orientata a un massimo di 10 giocatori a partire dai 7 anni, con alcune versioni digitali disponibili su piattaforme mobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *