Illuminazione Industriale Neon Vs LED. Stravince il LED

Neon Vs LED: i vantaggi delle Luci a LED industriali tra cui durata e ridotta manutenzione, risparmio energetico e qualità dell’illuminazione vs i Neon.

Le luci Led sono destinate a sostituire tutti gli altri tipi di illuminazione in primo luogo nel settore industriale.

Nel settore industriale l’illuminazione più diffusa, prima dell avvento dei Led, erano i tubi fluorescenti detti anche tubi Neon (in verità neon è rimasto nel gergale perché fu il primo gas utilizzato per i tubi fluorescenti ma quelli moderni utilizzano argon, xeno e kripton).

Durata delle luci industriali LED vs le luci industriali Neon

Anche se il risparmio energetico può sembrare il vantaggio più importante che le luci industriali Led offrono rispetto alle luci industriali Neon, in verità il vantaggio più grande sta nella durata.

La durata infatti incide sui costi di fornitura ed anche sui costi di manutenzione. Se ci pensi bene l’installazione/sostituzione/manutenzione di un punto luce ha un costo di manodopera che non scende mai sotto i 70 euro. Nei tubi Neon in media la manutenzione avviene ogni due anni.

Quindi se ad esempio con le luci a Led di durata media (50000 ore) serve un intervento una volta ogni dieci anni questo consente di risparmiare per cinque volte il numero degli interventi/sostituzioni/manutenzioni.

Risparmio energetico offerto dai Led vs Neon

Come abbiamo visto la durata delle luci industriali a Led è in grado di fare la differenza nel tempo alla lunga, ma nell’immediato la prima cosa che conta è il risparmio energetico generato rispetto ai tubi Neon.

Si potrà notare fin dalla prima bolletta della luce che l’installazione dell’illuminazione a Led per capannoni industriali è stato l’investimento giusto.

Maggiore è il risparmio energetico offerto dalle luci industriali a Led e maggiori sono le ore di esercizio durante la giornata e prima si avrà un ritorno dell’investimento.

Analizzando alcuni dati di laboratorio si riscontra che con lo stesso flusso luminoso emesso e quindi a parità di Lumen, l’illuminazione a Led garantisce 1/3 dell’energia invece richiesta dal Neon.

Inoltre la tipologia di illuminazione Led ha la caratteristica di essere dimmerabile, altro punto che va a beneficiare il risparmio energetico. Regolare l’intensità luminosa delle lampade industriali a Led, in base alle esigenze, è di fatto un contributo che permette di risparmiare energia fino al 50% rispetto ai dispositivi non dimmerabili.

Qualità dell’illuminazione dei Led rispetto ai Neon

La luce emessa dai dispositivi a Led è in media nettamente superiore qualitativamente rispetto alle lampade a scarica (sempre i nostri gergali neon).

In primo luogo dobbiamo guardare la diffusione della luce. In una plafoniera neon c’è la luce che viene emessa a 360° rispetto al tubo per poi essere incanalata attraverso le pareti riflettenti all’interno della plafoniera.

Questo comporta una diffusione della luce non ottimale ed anche una perdita di luce dovuta alla presenza di impurità sulla parte riflettente.

Nei Led, almeno per quanto riguarda le soluzioni professionali di illuminazione industriale a led, vengono impiegate oltre alle ottiche presenti nativamente sui chip Led, delle ottiche aggiuntive in grado di offrire un irradiamento specifico in base all’applicazione.

Ad esempio grazie alle ottiche è possibile diffondere la luce al meglio anche su altezze di installazione differenti. Quindi se per una plafoniera a Led industriale posizionata a quattro metri di altezza servirà un certo tipo di ottica, per una plafoniera posizionata a sei metri di altezza ne servirà un’altra migliorando così anche le performance di efficienza energetica riducendo al minimo le perdite.

Inoltre con le ottiche è possibile anche ottenere una diffusione della luce su profili quadrati o rettangolari rendendo ancora più efficiente l’impiego delle luci industriali a led rispetto alla cattiva diffusione dei tubi neon.

Sempre in termini di qualità della luce, dobbiamo dire che i neon offrono una temperatura del colore molto fredda e con bassa resa cromatica, le caratteristiche medie per la resa cromatica dei led sono molto maggiori ed inoltre non hanno limiti nella scala delle temperature di colore. Quindi si potrà usare una luce più naturale che porta maggiori benefici al lavoratore sia in termini di bioritmo, comfort sul lavoro, sicurezza e tanto altro.

Neon vs Led: settori industriali

I settori che beneficiano principalmente del passaggio dall’illuminazione industriale neon all’illuminazione industriale Led sono quelli che operano 24 ore su 24.

Per esempio le aziende che hanno l’esigenza di illuminare durante i tre turni lungo una catena di montaggio, otterranno un ritorno dell’investimento molto più veloce rispetto ad altre realtà.

Ad esempio scegliendo prodotti per l’illuminazione industriale a Led ad alta efficienza, quindi circa 200 lumen/watt, è possibile rientrare dei soldi spesi anche nell’ordine di due o tre anni.

Ecco alcuni settori dove è altamente consigliato sostituire i neon con i Led:

  • alimentare;
  • automobilistico;
  • abbigliamento;
  • ferroviario;
  • chimico;

Conclusioni per scegliere i migliori Led quando sostituite i neon

Le soluzioni di illuminazione industriale a Led a bassa tensione hanno un ulteriore vantaggio in termini di durata.

In primo luogo essendo distanziato l alimentatore il corpo illuminante industriale a Led si scalda meno e dissipa meglio il calore prolungando la vita utile dei chip Led.

Essendo l’alimentazione in questi apparecchi centralizzata ad esempio all’inizio della blindo, questo consente di sostituire dopo le prime 50000 ore l’alimentatore rendendo così i corpi illuminanti a Led utilizzabili per altre 50000 ore.

Tutto questo con un solo intervento di manutenzione. Nel caso dei neon o dei Led con alimentatore incorporato il numero di interventi sarebbe legato al numero di dispositivi presenti.

Ultima cosa evitate di sostituire i tubi neon con dei tubi Led in quanto sempre per un discorso di mascherina e deflettori vecchi e sporchi si ha una perdita di efficienza complessiva inoltre la durata nei tubi a Led si riduce a causa della dissipazione termica poco favorita dall’ingabbiamento in plafoniere non adatte a tal scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *